Loading

RUINART NETWORK

PER FAVORE INDICATE IL VOSTRO PAESE E LA VOSTRA DATA
CONFERMA

Per accedere al sito dovete avere l’età legale prevista nel vostro paese. Se non esistono tali leggi nel vostro paese, dovete avere più di 21 anni per visitare il sito.

Cliccando sul pulsante, accettate i termini e le condizioni del sito www.ruinartnetwork.com.
L'abuso di alcool è pericoloso per la vostra salute. Moët Hennessy Italia e Ruinart promuovono il consumo responsabile dei propri prodotti.

E' vietato ogni inoltro dei contenuti di questa pagina a utenti che non hanno l'età legale per consumare e/o acquistare alcolici nel proprio Paese o a utenti che risiedono in un Paese che limita oppure vieta la promozione di bevande alcoliche.
Moët Hennessy è membro del Forum Europeo per il Consumo Responsabile (www.efrd.org), DISCUS (www.discus.org) e Enterprise & Prévention (www.soifdevivre.com).

Per ulteriori informazioni su alcool e il bere in modo responsabile, visitate il sito CEEV.
wineinmoderation.eu

RUINART NETWORK
I LOCALI

Pantarei Gioia del Colle

Credere in un progetto e non fermarsi mai, questa la filosofia di Marcello Ripa, caparbio e ostinato proprietario del Pantarei di Gioia del Colle. In questo paese dell’entroterra pugliese, Ripa nel 2006 dà vita alle sue ambiziose idee: creare un luogo di culto del vino e dello champagne, in un luogo del tutto inusuale per un locale del genere. Ed invece, in poco tempo, il successo sorride a Ripa, e questa piccola monade di qualità è oramai un punto di riferimento addirittura per l’intera regione.
Un wine bar creato a sua immagine e somiglianza. Nessun architetto ha mai azzardato suggerimenti né abbozzato un progetto. Al Pantarei si trovano tutto il gusto e il carisma di un pugliese che nonostante tutto e tutti ha lottato negli anni perseguendo l’obiettivo di portare qualità nella sua terra natìa.
Dopo il 2010, anno in cui Pantarei è stato incoronato miglior wine bar d’Italia da un’importante rivista del settore, Marcello Ripa non si è seduto sugli allori, anzi, ha ampliato la cantina e diversificato ulteriormente la sua offerta.

Mamma Domenica ha ormai passato il testimone in cucina alla nipote Nancy, che quotidianamente prepara pani, focacce, pan brioches, rustici e quiches. L’offerta di Pantarei guarda alla tradizione gastronomica locale con occhio sempre attento a prodotti d’eccellenza stranieri. Il Patanegra con la mozzarella di Gioia del Colle, come la tagliata di Angus con la burratina d’Andria sembrano “sfidarsi” a vicenda quasi fossero in competizione con l’obiettivo di risultare il miglior abbinamento ad una buona bollicina.
Tutto scorre leggero nel centro di Gioia del Colle, con i tavolini, durante le torride serate estive, pieni di chiacchiere e sorrisi, di capocollo e Champagne. Ed anche Eraclito, ne siamo certi, ne sarebbe orgoglioso.

RESTA IN CONTATTO CON

RUINART NETWORK

Ricevi in anteprima le ultime novità sui prodotti, eventi e nuovi locali.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
L'ABUSO DI ALCOOL È PERICOLOSO PER LA SALUTE. CONSUMARE CON MODERAZIONE.
P.IVA 12054020156 BACK TO TOP
TUTTI I CONTENUTI PRESENTI SUL SITO SONO A CURA DI BRUNO PETRONILLI